Recanatese-Castelfidardo è Davide contro Golia: occhio al fattore X

La formazione della Recanatese

SERIE D – I giallorossi vogliono subito tre punti, fidardensi pronti a far saltare il banco

Davide contro Golia, sulla carta è proprio questa la sfida tra Recanatese e Castelfidardo. Saranno le uniche due marchigiane a scendere in campo con Tolentino, Montegiorgio e Porto Sant’Elpidio ai box per gare rinviare causa Covid. Quello del Tubaldi (fischio d’inizio domani alle 14.30) sarà un derby che, valori alla mano, secondo gli allibratori vede già una vincente. C’è un fattore che potrebbe riequilibrare tutto: lo stato di forma.

I leopardiani infatti, sono reduci da oltre venti giorni di stop causa positività al Covid e solo a inizio settimana la squadra si è ritrovata al completo per effettuare gli allenamenti e preparare la sfida contro i fidardensi. Dal canto loro, anche gli uomini di Lauro hanno dovuto fare i conti con allenamenti saltati per le positività all’interno del gruppo. squadra. Il Castelfidardo però, ha già avuto modo di saggiare il campo nel 2021 e lo ha fatto con un successo sul Porto Sant’Elpidio. Tre punti che hanno portato morale all’ambiente biancoverde e questo potrebbe vedersi in mezzo al campo.

La Recanatese, con cinque gare da recuperare, non può permettersi passi falsi. In alto la classifica è allettante, questo non deve distrarre i giallorossi, ma caricarli per inseguire l’ambizioso traguardo. Stato di forma a parte, le qualità ci sono tutte in casa giallorossa per non lasciarsi sorprendere dal Castelfidardo.

Ecco le altre sfide della 13a giornata: Cynthialgablonga-Notaresco, Pineto-Fiuggi, Real Giulianova-Aprilia, Rieti-Agnonese, Vastese-Castelnuovo Vomano 0-1 (giocata sabato).

Articoli più letti della settimana