Recanatese, Camilletti è fiducioso: “L’ambizione è quella di fare un campionato di alta classifica”

SERIE D – Il team manager, da otto anni, dei leopardiani fa il punto della situazione dopo due settimane di lavoro

Paolo Camilletti, classe 1992, dopo aver vestito la maglia della Recanatese, da otto anni ricopre il ruolo di Team Manager della prima squadra. É a tutti gli effetti una colonna portante della società. Ecco le sue impressioni dopo due settimane dall’inizio della preparazione.

Quali sono le tue impressioni sul gruppo dopo le prime due settimane di lavoro?
“Ho delle sensazioni positive. La cosa più bella è che i giocatori più esperti si sono messi a completa disposizione dei nuovi arrivati ed in modo particolare dei ragazzi più giovani. Stanno lavorando parecchio e molto bene. Anche fuori dal campo, nei momenti di svago, hanno legato molto”.

Quali sono le potenzialità di questa Recanatese?
“È stato rinnovato il parco over. Chi è arrivato, già dai primi allenamenti e nella prima uscita stagionale, ha dimostrato di essere all’altezza di questa categoria. Sicuramente possono darci una mano. Non so dove possiamo arrivare; lo scorso anno abbiamo conquistato il terzo posto dietro a Cesena e Matelica. L’ambizione è quella di fare un altro campionato di alta classifica”.

In attesa di conoscere la composizione definitiva dei gironi, secondo te chi potrebbe recitare un ruolo da protagonista nel girone F?
“Ci sono molte squadre strutturate e organizzate, sia in campo che a livello societario. Io penso il Campobasso, la Vastese, il Pineto ed il Matelica che negli ultimi anni ha ottenuto risultati importanti. Ho sentito parlare molto bene anche del Chieti, sarà certamente un girone molto equilibrato”.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS