Recanatese a Chiavari, Pagliari: “Vogliamo continuare a sognare”

SERIE C – Il tecnico giallorosso alla viglia del big match con l’Entella

Foresta squalificato, Yabre e Stampete infortunati. Saranno queste le defezioni, oltre ai lungodegenti, che avrà la Recanatese domani quando scenderà in campo alle 17.30 al Comunale di Chiavari per affrontare la Virtus Entella. Sulla carta sfida proibitiva per i leopardiani che affrontano la seconda della classe in lotta per il titolo, d’altro canto anche loro hanno ancora tanto da dire a questo campionato come afferma lo stesso mister Pagliari alla vigilia: “Se dovessimo fare sei punti le ultime due giornate riusciremo a fare i playoff. Una volta acquisita la salvezza, non ci resta che sognare e questa squadra ha già dimostrato come questi sogni possono essere esauditi. Se ciò non avverrà non potremmo essere affatto delusi perché il nostro obiettivo era la salvezza, pensavamo di soffrire di più, invece è arrivata prima del previsto. Vogliamo chiudere in bellezza”.

Il valore dell’Entella è fuori discussione. Alla Recanatese però fa gola sfidare le formazioni al vertice. Vedi la prestazione contro la Reggiana. “Non abbiamo mai perso nel girone di ritorno e questo è un dato di fatto, ma di fronte avremo una squadra forte con un attacco davvero importante. E’ una formazione che dà l’impressione di farti giocare, ma al momento giusto sa come colpirti. Noi dovremo stare attenti, evitare alcuni errori difensivi ma soprattutto essere più concreti sotto porta”. Nonostante le defezioni non cambierà molto la formazione tipo dei giallorossi. Al posto di Yabre sulla fascia sinistra potrebbe accomodarsi tranquillamente Ferretti, ormai a suo agio come terzino sinistro. A centrocampo Raparo scalpita per una maglia da titolare che si contende con Morrone e Alfieri. Chi affiancherà Sbaffo? Giampaolo sembra essere in pole position, soprattutto dopo il gol trovato nell’ultima giornata che lo ha finalmente sbloccato. Per quel ruolo ci potrebbe esserci una nuova chance dal primo minuto per il giovane Guidobaldi o anche Guadagni, anche se quest’ultimo nei finali di gara potrebbe garantire quel decisivo cambio passo da sorprendere per stanchezza i difensori liguri.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS