Real Elpidiense, tre sberle all’Atletico Porchia

SECONDA CATEGORIA G – La capolista procede la sua marca in vetta alla classifica

Un match a senso unico quello andato in scena al “Montevidoni”. Padroni di casa che non sbagliano atteggiamento e determinati fin dall’inizio gestiscono la gara per tutti i 95 minuti.
Possesso palla e pallino del gioco per l’intera gara, primi minuti però che offrono poche emozioni.

È bravo l’esterno di casa, Basili, in un paio di occasioni ad impegnare il portiere Pertirossi e difesa ospite che non senza affanno riesce a sventare alcune incursioni elpidiensi.
La partita si sblocca al 39’, cross perfetto di Ferramondo all’indirizzo del centravanti viola Diomedi Marco che, con grande tecnica, ammortizza la palla col petto e incrocia di sinistro sul palo più lontano. Gran gol ed 1-0. La sua gioia personale però durerà poco perché pochissimi minuti dopo sarà costretto a lasciare il campo a causa di un infortunio muscolare, peccato. Al suo posto entrerà Chilla (non proprio una cattiva idea) prima del duplice fischio arbitrale.

La ripresa recita lo stesso copione del primo tempo, con la Real Elpidiense a far gioco e l’Atletico Porchia che prova a rendersi pericoloso con qualche palla lunga aggrappandosi al gran lavoro, ma vano, di Ortu. L’Elpidiense guadagna sempre più metri e si fa sempre più temibile; alcune giocate di Chilla aprono varchi nella difesa del Porchia, al 64’ da una di queste Parmegiani viene lanciato a rete a tu per tu col portiere ma non ripaga l’assist del compagno calciando incredibilmente addosso a Pettirossi. Si rifarà però poco dopo, al 70’ infatti, sfruttando una verticalizzazione perfetta di Zancocchia, lascia partire un gran tiro incrociato che batte l’incolpevole Pettirossi. 2-0. La pratica verrà chiusa nei minuti finali, all’87’ per l’esattezza, quando lo scatenato Chilla sfrutta un’ottimo assist di Acciarrini e davanti al portiere non sbaglia.

È il 3-0… voluto e meritato prima del fischio finale. Una gran prova di personalità e convinzione da parte della Real Elpidiense che ora sarà chiamata alla trasferta probabilmente più difficile contro la squadra più in forma del momento, il Monte San Pietrangeli. L’Atletico Porchia che dovrà invece sfruttare il turno casalingo contro il Montefiore per riscattarsi e balzare in posizione leggermente più tranquilla.

Il tabellino

REAL ELPIDIENSE: Ascenzi, Zancocchia (80’ Satulli), Ferramondo, Diomedi R. (62’ Capriotti), Mariani, Capparuccia, Basili, Di Ruscio, Diomedi M. (44’ Chilla), Parmegiani (75’ Acciarrini), Rakipi (71’ Tinteanu). Allenatore: Zancocchia A.

ATLETICO PORCHIA: Pettirossi, Di Buò, Cherubini, Amadio L. (46’ Garcia), Spaccapaniccia (78’ Grillo), Traini, Ciabattoni, Pallottini (46’ Amadio A.), Ortu, Corradetti (46’ Tomasini), Lupi. Allenatore: Stoppo

Arbitro: Ricci di San Benedetto del Tronto

Reti: 39′ Marco Diomedi, 70′ Zancocchia, 87′ Chilla

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS