Rave party in garage, gruppo di giovani nei guai

Trovati oltre l’orario del coprifuoco ubriachi, assembrati e senza mascherina

Un rave party clandestino in un garage, tutti multati nell’ambito dei controlli per il rispetto del distanziamento sociale e precauzioni anti contagio. I carabinieri, dopo aver avuto la notizia di un possibile rave party tra ragazzi a Gabicce, nella giornata di venerdì si son mossi a cercare all’interno di capannoni per scoprire eventuali preparativi. Ma le ricerche sono state vaghe, finché sabato sera un residente di via degli Olmi ha chiamato i militari dopo aver sentito la musica ad alto volume per diverso tempo dopo le 22 di sera.

I carabinieri si sono precipitati in zona e hanno individuato subito un garage sospetto. I ragazzi del rave, nel frattempo, avevano spento musica e luci. Erano 5 ragazze e 10 ragazzi tra i 22 e i 24 anni. Erano tutti parecchio alticci, in 15 assembrati nel garage, senza mascherina e distanziamento. Sono stati tutti multati per il mancato rispetto della normativa sul Covid, tra l’altro oltre l’orario consentito delle 22. Uno di loro è stato segnalato perché aveva 2 grammi di hashish.

error: Contenuto protetto !!