Rapina fuori dalla discoteca: tre giovani in manette

Uno nel Carcere di Marino del Tronto, due ai domiciliari

In manette tre giovani poco più che ventenni ritenuti responsabili di una violenta rapina avvenuta ad ottobre del 2023 ai danni di un 30enne offidano, all’uscita di una discoteca del centro di San Benedetto del Tronto. Al malcapitato, in compagnia di alcuni amici, avevano sottratto, strappandogliela dal collo, una collanina in oro e poi, per assicurarsi la fuga, lo avevano minacciato con un coltello a serramanico, dopo averlo percosso con pugni e spintoni.

Nella tarda serata e le ore successive del 6 marzo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno dato esecuzione alle misure cauteline personali detentive per i tre ragazzi. La vittima dell’aggressione aveva fornito una ricostruzione dei fatti che grazie a indagini e testimonianze, ha consentito alla Procura della Repubblica di Ascoli di formulare la richiesta di emissione del provvedimento con un quadro indiziario circostanziato e coerente. Uno degli arrestati, il cui apporto è stato ritenuto più grave, è stato associato al carcere di Marino del Tronto mentre per gli altri due è scattata la misura degli arresti domiciliari.
Nei prossimi giorni gli arrestati potranno fornire la loro versione dei fatti nel corso dell’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS