Rapina con taglierino nella banca vicina alla stazione

Il malvivente aveva un cappello in testa e il volto travisato

Rapina alla Banca del Piceno di viale Gramsci, vicina alla stazione ferroviaria di San Benedetto del Tronto. Poco prima della chiusura per il pranzo un uomo sui quarant’anni si è presentato allo sportello con un cappello in testa e il volto travisato. Brandendo un taglierino ha intimato al cassiere di farsi cosegnare gli incassi della mattinata.

Il malvivente ha arraffato il bottino, sembra un migliao di euro, poi si è dato alla fuga. Gli agenti stanno analizzando le riprese delle telecamere per cercare di individuare il rapinatore.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana