Rapina al bar “Ninetto”: arrestato un 48enne maceratese

L’uomo, A.P. le sue iniziali, è stato tradotto al carcere di Fermo

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Macerata hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Ancona nei confronti di A.P., 48enne di Macerata, il quale deve scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione per il reato di rapina commessa a Macerata il 4 marzo 2018 ai danno del bar Roma, meglio conosciuto come “Ninetto”.
Lo stesso è stato tradotto al carcere di Fermo come disposto dall’Autorità Giudiziaria.


Articoli più letti della settimana