Ragazzino litiga con la mamma e le sferra una martellata in testa: ricoverati entrambi

La donna ha riportato un trauma cranico, mentre il figlio minorenne è sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio

Tragedia sfiorata ieri pomeriggio a Folignano, cittadina alle porte di Ascoli, dove una mamma è stata presa a martellate dal figlio minorenne. Il ragazzino in preda ad un raptus ha impugnato un martello e si è scagliato contro la donna colpendola alla testa. Quest’ultima è poi riuscita ad allertare i soccorsi.

Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118, i Carabinieri e i Vigili del fuoco di Ascoli. La mamma è stata medicata sul posto poi è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni dove è stata sottoposta ad accertamenti. Gli esami diagnostici hanno evidenziato un trauma cranico, tanto che la donna è stata tenuta precauzionalmente in osservazione sebbene le sue condizioni non destassero particolari preoccupazioni. Per il ragazzo è stato invece firmato dalle autorità competenti il trattamento sanitario obbligatorio e conseguentemente anche lui è stato trasportato all’ospedale di Ascoli dove si trova ora ricoverato.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia