Raffini al Carpi, Sperotto rinnova e Mbaye solo da annunciare

Sperotto e Mordini in azione

SERIE C – La Fermana prolunga il contratto del terzino fino al 2023, la punta invece andrà al Carpi

Dopo Mordini (annunciato ieri), anche Nicolò Sperotto ha accettato la proposta della Fermana di allungare e spalmare il contratto abbassandosi un po’ lo stipendio. Per il terzino nuova scadenza 2023. Anche De Pascalis e Scrosta avrebbero dato assenso alla richiesta della società. Presto anche per loro potrebbe arrivare l’ufficialità

“Sono fiero ed orgoglioso di far parte della famiglia gialloblù per altre due stagioni – ha dichiarato il 29enne terzino – per me sarà il quinto anno a Fermo e questa dimostrazione di stima della società mi rende davvero felice. Come ogni anno la salvezza è il nostro obiettivo primario e da raggiungere ad ogni costo, poi vedremo se ci sarà la possibilità di toglierci altre soddisfazioni. Nella scorsa stagione siamo partiti un po’ a rilento, poi abbiamo cambiato marcia: avremmo meritato altri traguardi, ma non siamo stati fortunati in tanti episodi. Non vediamo l’ora di riabbracciare i nostri tifosi, che a Fermo sono da sempre il dodicesimo uomo in campo: vogliamo regalare loro tante gioie e soddisfazioni che non abbiamo potuto condividere in questo anno e mezzo senza pubblico”.

Infine, non tarderà ad arrivare l’annuncio della firma dell’ex Matelica Malick Mbaye, mediano classe ’95 arrivato a Fermo da un paio di giorni (leggi). Affare fatto. Contestualmente ha risolto il contratto la punta Raffini che scenderà in D sposando la causa dell’Athletic Carpi.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana