Quintana, dimissioni choc di Celani: “Troppe minacce”

Sindaco Fioravanti: “Situazione critica ma manteniamo l’unità per vincere questa partita”

Dopo la sospensione del cavaliere di Porta Solestà Luca Innocenzi (già ritirata dagli organi competenti nelle ultime ore) e l’infortunio occorso al giostratore di Sant’Emidio Pierluigi Chicchini durante le prove, arriva un’altra doccia fredda per la Quintana di Ascoli Piceno. “Ho ricevuto delle minacce e temo per la mia incolumità e per quella dei miei familiari; per questo motivo ho rassegnato le mie dimissioni da direttore di gara, da banditore e da direttore tecnico dell’Asd Quintana. Attraverso una pec, ho rappresentato le mie intenzioni al magnifico messere, al segretario comunale e al presidente del consiglio degli anziani”. Maurizio Celani, direttore di gara e responsabile della pista, ha lasciato il delicato incarico a meno di due settimane dalla Giostra in notturna dell’8 luglio.

“L’anno scorso hanno danneggiato la mia auto, ora so che qualcuno è venuto a cercarmi. – si legge sulle pagine del Corriere Adriatico – Durante le prove cronometrate di venerdì scorso è stata fatta esplodere una bomba carta nei pressi della porta carraia del campo Squarcia. La situazione è diventata insostenibile e non riesco a svolgere il mio lavoro al campo con tranquillità. Così mi faccio da parte”.

Per discutere della situazione, nel pomeriggio di ieri, si è svolto un incontro tra il Magnifico Messere, il Consiglio degli Anziani della Quintana e i capisestiere dei sei sestieri cittadini.

La situazione attuale richiede di stringere i denti in un momento critico. È opportuno mantenere l’unità per vincere questa partita, resa complessa dalla mancanza di due cavalieri, senza dimenticare le difficili condizioni climatiche che hanno complicato l’utilizzo del Campo dei Giochi” ha sottolineato il Sindaco e Magnifico Messere Marco Fioravanti.

Il Consiglio degli Anziani e il Presidente dello stesso, Massimo Massetti, colgono l’occasione, inoltre, per esprimere la massima solidarietà al cavaliere Pierluigi Chicchini, del Sestiere di Sant’Emidio, a cui si augura una pronta guarigione.

La Quintana è la festa civile più grande, coinvolgente ed emozionante della città, oltre ad essere una vetrina fondamentale per Ascoli Piceno in tutta Italia e nel mondo. Invitiamo pertanto i sestieranti e i cittadini a mantenere la serenità necessaria affinché si possa affrontare nel modo più corretto e sportivo possibile l’imminente Giostra di luglio in onore della Madonna della Pace e tutte le altre attività quintanare”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS