Quattro ragazzi aggrediscono un giovane: punizione esemplare

I protagonisti della vicenda non potranno andare a Sirolo e Numana per uno (tre di loro) e due anni

Nei giorni scorsi i Carabinieri di Numana procedevano all’identificazione ed al deferimento alla locale A.G. di quattro soggetti, maggiorenni, che si erano resi responsabili di un’aggressione nei confronti di un giovane residente a Sirolo, fatti che avevano destato particolare allarme sociale nella ridente cittadina della riviera del Conero.

Al termine delle attività di polizia giudiziaria, il Questore di Ancona, dr. Cesare Capocasa ha disposto nei confronti dei giovani, su proposta del Comando menzionato, quattro misure di prevenzione, avendo tutti i soggetti posto in essere una condotta ingiustificatamente violenta, per motivi futili. In particolare, sono stati emessi quattro fogli di via nei riguardi di altrettanti giovani tutti poco più che maggiorenni, residenti a Castelfidardo (AN), i quali in relazione alle condotte poste in essere, gravemente lesive dell’ordine e della sicurezza pubblica, sono stati invitati a rientrare nel comune di residenza e a non portarsi a Sirolo e Numana, rispettivamente per un anno– tre di loro- ed un quarto, già colpito da F.V.O. anche da Ancona per fatti analoghi, per due anni, in considerazione della reiterazione di condotte violente. Le misure sono state adottate dal Questore, su istruttoria dell’Ufficio Misure di Prevenzione della Polizia Anticrimine, valutate le personalità dei soggetti. Il Questore Capocasa: “Continua l’impegno della Polizia di Stato e di tutte le Forze dell’Ordine presenti sul territorio, volto a reprimere le condotte criminali, ma soprattutto a cercare di prevenire la commissione di delitti, per rendere sempre più vivibile e sicura la nostra provincia”.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS