Quasi mezzo chilo di eroina in casa: arrestati due tunisini e una ivoriana

I carabinieri hanno perquisito un residence a Montemarciano

Una donna di 40 anni di origine ivoriana e due tunisini, rispettivamente di 46 e 28 anni, sono stati arrestati ieri dai carabinieri per cessione e detenzione di sostanza stupefacente. La donna, ritenuta un ‘corriere’, è stata fermata dopo una perquisizione nel suo residence a Montemarciano (Ancona), in cui i carabinieri hanno sequestrato 408 grammi di eroina pura che sul mercato avrebbero fruttato oltre 50mila euro. La donna aveva inoltre con sé, in borsa, oltre 12 mila euro. Il blitz antidroga è stato messo a segno dai Carabinieri della Stazione di Ancona Centro insieme a quelli della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile. I militari hanno fermato i due tunisini mentre confezionavano la droga in piccole dosi, pronte per raggiungere i luoghi dello spaccio di Ancona e provincia.

(Ansa)

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS