Quacquarini: “La sinistra esca dalla Ztl e vada in periferia ad ascoltare la gente”

Dopo 2 anni di pandemia, lockdown e di riunioni in videoconferenza finalmente stamattina, grazie al Congresso Provinciale di Articolo Uno, siamo tornati a parlare di temi politici dal vivo, guardandoci negli occhi e confrontandoci. Tra le altre cose nel mio intervento – afferma il consigliere comunale Gianluca Quacquarini – ho sottolineato come sia assente da decenni la politica vera dalla nostra vita quotidiana e di come ormai sono percepiti come buoni politici solo chi amministra bene, almeno apparentemente, la cosa pubblica.

Si, perché molto spesso è solo apparenza quella che percepiamo come una città, un paese, una regione governata bene e come questo molte volte invece sia frutto solo di buoni uffici stampa e della storytelling che anche i media compiacenti con il “potere” vogliono farci credere. Insomma, il solito “tutto va bene madama la Marchesa”. C’è più che mai invece bisogno che la politica, e soprattutto la sinistra che amministra, o almeno chi proviene da lì, esca dalle Ztl, intese come centro cittadino e/o centri storici, e torni nelle periferie dove vivono le persone. Non è stando dentro il proprio orticello ed occupandosi solo di questo, bene? male? i problemi ci sono anche lì, che si è buoni politici.

Bisogna tornare dove ci sono le difficoltà del vivere quotidiano. È per questo motivo che ho firmato convintamente la Mozione del Segretario Roberto Speranza per il Congresso nazionale che si intitola emblematicamente: “È il tempo della sinistra”. C’è bisogno di sinistra vera, di politica al servizio dei cittadini, del superamento del neoliberismo e di ecosocialismo. Articolo Uno c’è per un campo progressista largo e di governo con i nostri temi al centro del dibattito e di soluzioni giuste per essi: lavoro, uguaglianza, diritti sociali, sostenibilità ambientale, pace, Mezzogiorno. Andiamo avanti perché questo è il tempo della sinistra anche ad Ancona e in Italia.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS