Pulizie straordinarie lungo le sponde del lago: nei sacchi videocassette e cd

L’amministrazione comunale si è quindi mobilitata per ripulire l’area

Pulizie straordinarie per l’area del lago di Pievefavera nel comune di Caldarola. Nei giorni scorsi le autorità forestali avevano segnalato al Comune la presenza di diversi rifiuti ingombranti abbandonati lungo le sponde del lago.

L’amministrazione comunale si è quindi mobilitata per ripulire l’area. Oltre a svariati rifiuti, è stato rinvenuto un vero e proprio magazzino di videocassette e cd stipati in almeno una decina di sacchi neri. Reperti probabilmente appartenenti a qualche vecchio negozio di noleggio, il cui proprietario ha deciso bene di disfarsene in maniera illegale. “Non si comprende che il territorio è nostro e di chi lo vive e ci stiamo facendo male da soli. Chi sporca, chi inquina, danneggia tutti noi, che dovremmo sentirci responsabili e animati dalla volontà di denunciare e segnalare i colpevoli di ciò – commenta il vicesindaco Giovanni Ciarlantini – l’importante comunque è avere raggiunto lo scopo di pulire una piccola parte del nostro territorio”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana