Pugno ad avversario, il mea culpa di Mancinelli

Matteo Mancinelli

CALCIO – Il calciatore out fino al settembre 2025: “Chiedo scusa per quanto ho fatto”

Chiedo scusa per quanto ho fatto venerdì“. Inizia così l’intervento di Matteo Mancinelli, calciatore della Stese squalificato fino al settembre 2025 per aver colpito con un pugno un calciatore avversario in una sfida di Terza categoria. “Purtroppo ho subito un insulto su mia madre e ho compiuto un gesto davvero brutto e ingiustificabile – dice Mancinelli – Soprattutto data anche la mia esperienza passata nel mondo del calcio. Ci metto la faccia chiedendo scusa e vorrei far passare il messaggio che non si devono fare questi gesti perché per un insulto o per un’offesa non ha senso compiere atti del genere. Chiedo scusa al ragazzo e alle due società e a tutto il mondo del calcio e dello sport dilettantistico”.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS