Pugnaloni: “La gente ritroverà l’entusiasmo di un tempo per questa Osimana”

PROMOZIONE – La quasi vittoria del campionato porta comunque poca affluenza allo stadio, il sindaco spiega le motivazioni

A 6 giornate dal termine del campionato di Promozione, girone A, e con 11 punti di vantaggio sulla Vigor Castelfidardo, l’Osimana marcia spedita verso l’Eccellenza, un traguardo che la società aveva messo nel mirino ad inizio stagione. La matematica per il momento non dà ragione alla formazione di Roberto Mobili che comunque sia sembra non sbagliare un colpo ma nonostante questa cavalcata trionfale la piazza di Osimo sembra vivere con un po’ di distacco quello che sta facendo la squadra di calcio nell’anno del centenario della fondazione.

Poca affluenza al Diana anche se nelle ultime gare interne il numero degli spettatori è sicuramente aumentato, un particolare che di certo non è sfuggito al sindaco di Osimo Simone Pugnaloni: “Il motivo di questo distacco potrebbe anche essere legato ai lavori che sono stati fatti in questo periodo al Diana e che verranno a breve visionati dalla commissione sport e spettacoli. Il Diana tornerà cosi ad avere una capienza da 2000 posti, cosa che consentirà alle famiglie di tornare allo stadio magari con i bambini del settore giovanile. La squadra sta andando bene ed è ad un passo dal vincere il campionato nell’anno in cui andremo a festeggiare i 100 anni dell’Osimana. Il pubblico c’è sempre stato cosi come non è mancata la parte calda della tifoseria. Sono convinto che la gente di Osimo ritroverà l’entusiasmo di un tempo, già nelle ultime gare di campionato ho visto un incremento circa il numero degli spettatori presenti al Diana”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana