Provoca incidente in superstrada poi scappa: mamma e figlio incastrati nell’auto

Denunciato un uomo

I Carabinieri della stazione di Appignano sono intervenuti sulla SS77 in località Sforzacosta per rilevare un sinistro stradale. Si tratta di un tamponamento tra due auto, avvenuto in maniera particolarmente violenta a seguito dell’elevata velocità del veicolo condotto da un cittadino di nazionalità albanese. A bordo dell’altra macchina che è stata scaraventata contro il guardrail, c’erano una donna e suo figlio maggiorenne, rimasti bloccati tra le lamiere.

L’autore del sinistro stradale visto ciò ha pensato di darsi alla fuga senza nemmeno fermarsi a prestare soccorso alle due persone. A seguito delle immediate investigazione da parte dei militari di Appignano, anche tramite l’acquisizione dei filmati della video sorveglianza privata e pubblica, sono riusciti ad identificare l’autore del reato e di denunciarlo alla Procura della Repubblica di Macerata per omissione di soccorso.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi