Promozione, un’anconetana rischia il girone B

CALCIO – Tutte le ipotesi in corso

Un’anconetana tra Osimo Stazione e Vigor Castelfidardo rischia di essere inserita nel girone B di Promozione, comprendenti squadre maceratesi, fermane e ascolane. Tutto dipenderà dal ripescaggio necessario per sostituire il Monturano, destinato a occupare la casella libera lasciata dall’Atletico Gallo confluito nel Montecchio. Se sarà riammessa la Futura 96 i due gironi di Promozione troveranno una divisione geografica precisa senza necessità di trasferimenti. Se invece, come sembra dal computo della graduatoria di merito, il privilegio del ripescaggio spetterà al Villa San Martino nel girone A ci sarebbero 17 formazioni, di cui otto pesaresi (Atletico Mondolfo Marotta, Fermignanese, Gabicce Gradara, Pergolese, Sant’Orso, Valfoglia, Villa San Martino e Vismara) e nove anconetane: Barbara Monserra, Biagio Nazzaro, Castelfrettese, Fabriano Cerreto, Marina, Moie Vallesina, Portuali Ancona, Osimo Stazione e Vigor Castelfidardo. A quel punto si renderebbe inevitabile il trasloco di una delle squadre più a sud nel girone B, come accaduto la scorsa stagione alla Passatempese. Gli indizi porterebbero alla Vigor Castelfidardo, anche se non si può escludere lo spostamento dell’Osimo Stazione. Tutto sarà più chiaro attorno al 20 luglio, quando il Comitato Regionale della Figc pubblicherà le graduatorie di merito relative ai ripescaggi, anche se il volume dell’attività giovanile e l’anzianità dell’affiliazione sembrano far propendere la bilancia verso il Villa San Martino.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS