Promozione spezzatino nel weekend

Portuali Dorica (Foto S.Orso)

Nel Girone A due filoni pomeridiani da apprezzare

Quattro gare sabato, altre quattro domenica, tutte alle ore 15. Il programma della ventiduesima giornata del girone A di Promozione è equamente diviso nei due giorni del weekend. Con il Fabriano Cerreto impegnato domenica a Chiaravalle, avrà la possibilità di andare almeno per ventiquattro ore al comando il Moie Vallesina che riceverà al Pierucci il fanalino di coda Vismara. Il tecnico rossoblù Rossi dovrà cercare soluzioni alternative a centrocampo, privo del regista Carboni. Dall’altra parte Ferri sarà costretto a ridisegnare la difesa per le squalifiche di Beninati e Liera.

Metterà in palio punti preziosi per differenti obiettivi il derby Osimo Stazione-Portuali Dorica che verrà trasmesso in diretta da TVRS, canale 13 del digitale terrestre. Sulla panchina dei ferrai, precipitati al quartultimo posto dopo 3 sconfitte consecutive con 8 gol incassati, debutterà Busilacchi, subentrato all’esonerato Michettoni. Dopo aver racimolato 1 solo punto nelle ultime 3 uscite, avverte l’esigenza di accelerare per tornare in corsa per la leadership la squadra di Ceccarelli che ritroverà capitan Savini al centro della retroguardia, ma rinuncerà all’attaccante Gioacchini.

L’altra terza in classifica, il Sant’Orso, ospiterà il Barbara Monserra desideroso di riscatto dopo il passo falso di Marina. Il mister dei fanesi Fulgini dovrà valutare l’utilizzo di Fontana in difesa, dove nelle ultime due gare è stato adattato Mattioli. A Mancini mancheranno l’infortunato Brega e lo squalificato Serpicelli.

La posta in palio assumerà un peso specifico elevato in Castelfrettese-Villa San Martino, scontro diretto vitale nei bassifondi. I biancorossi, privi di Mechri, non vincono da 12 partite, nelle quali hanno totalizzato 5 punti, e hanno segnato solo 2 reti nelle ultime 8 giornate. Sono invece in netta ascesa i pesaresi, risaliti dall’ultimo al quintultimo gradino con 4 affermazioni nelle ultime 7 uscite.

Domenica il clou sarà Biagio Nazzaro-Fabriano Cerreto che opporrà al proprio passato l’esperto Trillini, tornato alla guida dei chiaravallesi a distanza di 33 anni, e l’attaccante Montagnoli. Le velleità di playoff di Fermignanese e Marina passeranno attraverso i viaggi pericolosi nelle tane di Pergolese e Gabicce Gradara, a caccia di punti per la tranquillità. Il desiderio del Valfoglia d’inserirsi nei giochi che contano incrocerà la necessità dell’Atletico Mondolfo Marotta di ossigenare la precaria classifica: dopo il centrocampista uruguagio Bastos, tra i pali dei blu granata potrebbe esordire il portiere Moscatelli, sulla via del completo recupero dall’infortunio d’inizio stagione che gli impedì d’indossare la maglia della Jesina.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS