Promozione, le ultime dai campi

Stato di forma delle squadre alla vigilia

La Civitanovese è ormai troppo lontana e così per poter sperare di disputare i play off le inseguitrici possono solo sperare in un rallentamento dell’Aurora Treia, senza dimenticare di dover per forza portare a casa i tre punti nelle proprie gare. Le formazioni per le quali resta aperta con maggiori probabilità la possibilità di provare il salto di categoria attraverso i playoff saranno impegnate in scontri contro formazioni in lotta per non retrocedere.

L’Atletico Centobuchi terzo dovrà vedersela in trasferta al Muzio Gallo di Passatempo dove raccogliere punti non è mai facile. La sconfitta interna contro il Matelica ha prodotto insicurezza? Sarà questa la risposta che dovrà dare la squadra di Fusco contro una Passatempese priva di Rossoni squalificato, mentre i biancazzurri saranno al completo, con la possibilità di qualche cambio in mezzo al campo e la spinta Galli-Liberati, fresco di compleanno, per il reparto offensivo.

Gare interne invece per Matelica e Monturano Campiglione con i biancorossi che ospitano il Monticelli chiamatosi fuori dalla zona calda grazie al pirotecnico 4-3 nel derby piceno contro il Castel di Lama. I ragazzi di Ciattaglia, che non avrà a disposizione il promettente esterno di difesa Merli squalificato, con la vittoria a Centobuchi hanno confermato di essere una delle squadre più in forma del momento, ma al Giovanni Paolo II ha già perso ben 5 volte in questo campionato. I ragazzi di Zaini, che dovrà fare i conti con qualche acciacco, oltre alle assenze di Fattori e Giorgi e potrebbe confermare in blocco l’undici della scorsa settimana, lontano dal “Don Mauro Bartolini” hanno però fin qui messo insieme appena tre miseri punti in tutto il campionato.

Il Monturano Campiglione affidato due settimane fa a mister Viti, nel mese di marzo non ha mai vinto e dopo essere scivolata fuori dalla zona play off per rilanciarsi va a caccia il successo contro la Monterubbianese che a sua volta intende rimanere fuori dalla zona playout.

A chiudere il quadro delle gare della parte alta la sfida da dentro fuori dello Scarfiotti tra Potenza Picena e Casette Verdini, dove chi dovesse perdere si potrebbe trovare senza più obiettivi fino alla fine del campionato con i giallorossi di casa che non potranno contare sugli squalificati Avallone e Dutto, mentre Lattanzi oltre ad aver perso il centrale difensivo Menchi per un serio infortunio, potrebbe non riuscire a recuperare Ribichini che resta in dubbio.

Nella parti basse della graduatoria spicca lo scontro diretto tra Corridonia e Cluentina, gara sempre sentita come un derby, con i rossoverdi attardati di un punto rispetto ai biancorossi vogliono provare ad approfittare dei problemi di formazione di Marinelli alle prese con un attacco da inventare a causa delle assenze dello squalificato Monserrat e di Guermandi, oltre a quelle del portiere Amico e del difensore Foglia.

Squilla il telefono per una delle ultime occasioni per evitare la retrocessione al Castel di Lama che troverà dall’altro lato della cornetta la Palmense ad oggi salva. Mister Poli, oltre a Giovannini infortunato, dovrà fare a meno dello squalificato Candellori, mentre per Piccioni appiedato dal giudice sportivo c’è il difensore Carafa.

Turno di riposo invece per il fanalino di coda Grottamare per cui la salvezza sembrava quasi una chimera qualche settimana fa, ma ora la squadra di Mariani ha ancora un fiammella accesa per l’eventuale impresa. La vittoria contro il Monticelli e il pareggio contro la Palmense apre scenari sinora improbabili e lo scontro diretto contro il Castel Di Lama con un Pelliccetti in forma e la squadra unita, potrebbe assumere una valenza ancora maggiore riaprendo completamente il discorso in basso dove le squadre rimangono molto vicine e tutto può ancora succedere.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS