Promozione A, un match a porte chiuse

Una partita del girone A di Promozione si disputerà a porte chiuse. Oggi (ore 15.30) gli spettatori non potranno accedere al Fioretti di Castelferretti, dove si svolgerà Castelfrettese-Valfoglia, valevole per la prima giornata di campionato. Le autorità competenti hanno infatti disposto la chiusura dello stadio per motivi di ordine pubblico dopo i disordini avvenuti domenica scorsa tra i sostenitori di Castelfrettese e Biagio Nazzaro al termine del match di Coppa Italia, vinto dai chiaravallesi per 2-0. L’accesa rivalità tra le due tifoserie, tornate a incrociarsi dopo tredici anni, è iniziata con coloriti sfottò durante l’incontro e terminata con tentativi di contatto alla fine, per fortuna senza conseguenze. L’episodio ha però determinato l’intervento delle forze dell’ordine e la decisione degli organi preposti che hanno imposto alla società biancorossa le porte chiuse contro il Valfoglia nell’appuntamento che segna il ritorno in Promozione dopo nove anni trascorsi nelle categorie inferiori. In mattinata il Comitato Regionale della Figc ha recepito la disposizione emanando il relativo comunicato. I cancelli del Fioretti rimarranno sigillati e sugli spalti potrà accedere solo un numero ristretto di addetti ai lavori appartenenti alle due società.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS