Promessa del calcio muore a 16 anni

LUTTO – Enrico Foglietta non ce l’ha fatta

Il calcio pesarese è sconvolto per la morte prematura di Enrico Foglietta all’età di 16 anni. Il ragazzo è stato stroncato da una malattia che lo ha strappato all’affetto dei suoi cari e dal sogno di diventare calciatore.

Enrico era un vero e proprio punto fermo dell’Academy Juventus, scuola calcio del Santa Veneranda affiliata alla società bianconera. Centrocampista di ottima fattura, aiutato soprattutto dal fisico possente per un ragazzo della sua età. Quando ha iniziato a combattere contro questa terribile malattia, la stessa Juventus ha fatto sentire la propria vicinanza con un paio di video con protagonisti Claudio Marchisio e Giorgio Chiellini. Quest’ultimo ha anche regalato, con dedica particolare, la propria maglia ad Enrico.

Il messaggio di cordoglio della società arancionera: “La Polisportiva Santa Veneranda partecipa con profondo cordoglio al dolore che ha colpito la famiglia Foglietta per la prematura scomparsa di Enrico, giovane calciatore della New Academy Juventus.
Ciao Foglia, vegliaci da lassù, la tua luce brillerà per sempre”.

 

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia