Progetto Osimo, il candidato sindaco Ginnetti svela i nomi di tre possibili assessori

“Sono dei professionisti che non hanno mai fatto politica ma sono estremamente competenti”

Il candidato sindaco di Progetto Osimo e Osimo Futura svela i nomi di tre possibili assessori: la Professoressa Silvia Donati con delega alla Scuola, Cultura e Turismo; il Dottor Lorenzo Gatto con delega al Sociale e alla Solidarietà e il Dottor Marco Fioranelli con delega alle Attività Produttive, Finanze e Bilancio.

“Nella mia Giunta tre assessori saranno esterni ai candidati in lista. Sono: la Professoressa Silvia Donati che avrà delega alla Scuola, Cultura e Turismo; il Dottor Lorenzo Gatto con delega al Sociale e alla Solidarietà e il Dottor Marco Fioranelli con delega alle Attività Produttive, Finanze e Bilancio”. Il candidato sindaco di Progetto Osimo e Osimo Futura, Achille Ginnetti, sorprende i suoi avversarsi e svela come sarà composta parte della sua Giunta in caso di vittoria alle elezioni.

“Sono tre professionisti che non hanno mai fatto politica ma sono estremamente competenti nei settori in cui avranno l’eventuale delega – spiega Ginnetti -. Come ormai è ben noto, il nostro percorso di ascolto della cittadinanza è iniziato due anni fa. In base alle tematiche emerse e agli approfondimenti con esperti e associazioni, dieci gruppi di lavoro hanno elaborato il programma dei cittadini. Donati, Gatto e Fioranelli sono alcune delle persone che ne hanno fatto parte”. Secondo il candidato sindaco di Progetto Osimo e Osimo Futura “il sindaco deve essere un regista, un coordinatore di assessori bravi e competenti che avranno il compito di perseguire obbiettivi e risultati”. Ginnetti replica al sindaco uscente che ha definito i tre probabili assessori di area centrosinistra. “A parte Lorenzo Gatto, segretario cittadino del Partito Popolare negli anni ‘90, gli altri due non hanno avuto nessuna precedente appartenenza politica. Ma poi, oggi esistono ancora destra e sinistra? Progetto Osimo e Osimo Futura si compongono di donne, uomini, giovani e meno giovani che, al di là di ogni schieramento politico, hanno condiviso un progetto: quello di una Osimo migliore. Sono persone che hanno a cuore la città: il nostro non è un programma elettorale che pensa solo ai prossimi 5 anni ma che guarda al futuro”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS