Profili carica Civitanova: “Venite in massa allo stadio”

Mauro Profili, patron Civitanovese

L’INTERVISTA AL PRESIDENTE – Il numero uno dei rossoblu parla in vista del derby con la Maceratese

L’arbitro di domenica scorsa ha creato problemi sia per lui stesso che per la Civitanovese. Il guardalinee di sinistra è quello che ha fatto i danni maggiori ma sono anche convinto che non meritavamo di perdere, anzi se c’era una squadra che doveva vincere eravamo noi“. Commenta così la squalifica il numero uno della Civitanovese Mauro Profili, sanzionato fino al 27 ottobre dal Giudice Sportivo: “Abbiamo giocato 55 minuti con arbitro infortunato e che ha fatto al massimo 20 metri in campo – dice il numero uno dei rossoblu – Capisco la carenza degli arbitri ma speriamo che questa settimana ci verrà mandato un direttore di gara all’altezza della situazione visto che giocheremo contro la Maceratese“.

Come si sta preparando la società a questo grande appuntamento? “Nel migliore dei modi. Con Ciaoticket prevendita e rispetteremo alla lettera il protocollo della Figc e l’ordinanza della Questura e siamo fiduciosi che possa andare tutto ok. Sia sugli spalti che in campo. Vogliamo a tutti i costi che sia in primis una bella giornata di sport. Sarebbe bello una bella festa rossoblu. Ci teniamo moltissimo a questa partita sia per la rivalità sportiva che per la classifica e il morale: i ragazzi faranno di tutto per vincere. Mi appello alla città affinché venga in massa alla gara: mi aspetto almeno il doppio dei loro tifosi. Noi come società stiamo facendo di tutto per fare il salto di categoria e mi auguro che la città ci sia vicina a partire da domenica”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi