Primo acquisto in casa Samb, preso il difensore Mattia Gennari

La Samb ufficializza il suo primo acquisto. Si tratta del difensore centrale Mattia Gennari nella passata stagione in D con il Nardò. 33 a dicembre vanta un curriculum di tutto rispetto con quasi 300 presenze e 21 reti tra i professionisti con le maglie di Melfi, Aversa, Fermana, tre stagioni con la Vis Pesaro, Pistoiese e Montevarchi.

A Nardò ha totalizzato 33 gettoni, mettendo a segno cinque gol. Sarà, quindi Gennari a guidare la retroguardia rossoblù nella prossima stagione agonistica. L’accordo con il difensore sarà formalizzato il prossimo 1 luglio. Ma chi sarà il compagno di reparto? L’arrivo di Gennari praticamente guide la porta della Samb alle riconferme di Sirri e Sbardella che così lasciano il club del Riviera delle Palme. La dirigenza rossoblù punta forte sulla permanenza in riva all’Adriatico di Leonardo Pezzola.

Dopo la riconferma ufficiale di Nazzareno Battista, il prossimo obiettivo di mercato è Sabah Kerjota. I classici rumor provenienti da fonti del calciomercato danno la Samb vicinissima all’esterno offensivo della Vigor Senigallia che dopo due ottime stagioni punta al salto di qualità. Ci sarebbe anche il Cesena sulle sue tracce ma il club presieduto da Vittorio Massi avrebbe sorpassato nell’ indice di gradimento del calciatore Pistoiese e Piacenza. Attualmente Kerjota è in vacanza in Albania ed una volta tornato in Italia farà sapere la sua volontà. Alla Samb piace anche l’esterno offensivo Ignazio Battista del Fasano, mentre l’attaccante Simone Tomassini che nella passata stagione ha messo a segno 14 reti con la maglia rossoblù, sta per firmare un biennale con la Fulgens Foligno neo promossa in Serie D. Intanto Luca Faccioli ha detto si alla Samb. Salvo colpi di scena sarò lui, dunque, il nuovo direttore generale della società rossoblù. Il dirigente Infront ha infatti deciso di accettare la proposta del presidente Vittorio Massi cui spetta l’ultima parola. Da valutare solo se part time o a tempo pieno.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS