‘Premio Libero Bizzarri’: il documentario After the bridge vince ItaliaDoc

A consegnare i riconoscimenti il sindaco Spazzafumo

Il documentario After the bridge di Davide Rizzo e Marzia Toscano si aggiudica il premio di 4mila euro del Concorso ItaliaDoc della 30esima edizione della Rassegna del documentatio “Premio Libero Bizzarri”. Un lavoro incentrato sulla vita di Valeria Collina, sconvolta dalla morte del figlio Youssef, membro di un commando jihadista, ucciso durante l’attacco terroristico al London Bridge.
La giura del concorso ha stabilito anche due menzioni speciali, destinate ai documentari Cara a su Entu-Con il Vento in faccia di Andrea Deidda e Los Zuluegas di Flavia Montini.

Il vincitore del Premio Andrea Pazienza, invece, è La Ricerca di Giuseppe Petruzzellis che ha impressionato la giuria per l’uso sperimentale e creativo delle immagini e della fotografia.
La giura del Concorso “Fabrizio Pesiri / Opera Prima”, riservato ad autrici ed autori under35 alla loro prima opera, ha decretato come documentario vincitore Posti Sinceri del giovane Alberto Sparapan: un viaggio alla scoperta dei luoghi più nascosti e autentici della città di Milano.
La Fondazione Bizzarri ha anche voluto premiare due personalità che, con il loro talento e la loro passione, danno lustro al territorio. Il Premio Bizzarri alla Comunicazione e Creatività va alla giovane Mie Eusebi (computational designer, architetto e digital imaging technical) mentre all’artista, pittore e documentarista Paolo Consorti va il meritatissimo Premio Alla Carriera. Un omaggio per chi, partendo da San Benedetto del Tronto, ha saputo conquistare la ribalta nazionale grazie alla propria arte.
A consegnare i meritati riconoscimenti, il sindaco di San Benedetto del Tronto Antonio Spazzafumo e l’assessore alla cultura Lia Sebastiani.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS