Precipita da cinque metri e batte la testa: operaio edile finisce a Torrette

L’uomo di 51 anni stava lavorando in un cantiere in località Casale di Morro

Era al lavoro in un cantiere quando è caduto da un’altezza di 5 metri ed ha battuto la testa. Un operaio edile di 51 anni è finito all’ospedale Torrette in eliambulanza.

L’episodio è avvenuto alle ore 16.30: il 51enne, originario della Sicilia ma residente nell’Anconetano, stava lavorando sopra una scala per dei lavori di costruzione di una rimessa agricola, in località Casale di Morro. I sanitari accorsi sul posto hanno richiesto l’intervento immediato dell’elisoccorso che ha trasportato l’uomo all’ospedale dorico. L’operaio avrebbe riportato un trauma cranico, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Camerino per ricostruire la dinamica dell’accaduto.