Potenza Picena, non serve il ballottaggio: vince Noemi Tartabini

La lotta a tre candidati sindaco di Potenza Picena si chiude senza la necessità di ricorrere al ballottaggio. Ad affermarsi in maniera perentoria è Noemi Tartabini, sostenuta da due liste di centrodestra, che è riuscita ad ottenere al primo turno ben oltre il 50 più uno per cento necessario ad evitare il ballottaggio. Tartabini ha avuto la meglio sul candidato del centrosinistra Edoardo Marabini e su Stefano Mezzasoma, sostenuto dal Movimento Cinque Stelle.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia