Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Potenza Picena, ditta d’abbigliamento posta sotto sequestro: denunciato un cinese

img

I carabinieri hanno inoltre elevato ammende per 40mila euro e sanzioni amministrative per 11mila euro

I carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche e i militari del nucleo dell’ispettorato del lavoro di Macerata, hanno denunciato un cinese di 46 anni per aver dichiarato il falso a pubblico ufficiale durante un controllo all’interno della sua ditta di lavorazione di capi d’abbigliamento per conto terzi con sede a Potenza Picena, sulla Strada Regina.

Inoltre l’uomo, residente a Castorano in provincia di Ascoli Piceno, è stato denunciato per diverse violazioni: il 46enne non ha compilato il documento di valutazione dei rischi, né designato il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e non ha collocato all’interno della ditta impianti, apparecchi o segnali destinati a prevenire disastri o infortuni sul lavoro. Da ulteriori indagini i militari dell’arma hanno scoperto che tutti gli 8 operai presenti non avevano la visita medica necessaria e uno di loro è risultato “in nero”.

I carabinieri hanno sequestrato i locali della ditta e ora il titolare cinese dovrà pagare ammende pari a 40mila euro e sanzioni amministrative di 11mila euro.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar