Post shock di un esponente delle Sardine: “Oseghale è una vittima da risarcire”

L’avvocato della famiglia Mastropietro, Verni, commenta le parole di Filippo Santarosa

“Signori, vi presento una….sardina. Secondo questo illuminato esponente di quel movimento, Oseghale, l’assassino di Pamela, sarebbe lui la vittima del sistema. Effetti di Facebook e del suffragio universale”. Così commenta Marco Valerio Verni, avvocato della famiglia Mastropietro e zio di Pamela, un post che ha scosso il web e l’opinione pubblica.

Lo scorso venerdì 22 novembre la Corte d’Assise di Macerata ha depositato 54 pagine di motivazioni della sentenza di condanna del nigeriano affermando che “ha agito con freddezza disumana” (leggi il nostro articolo). All’indomani della sentenza, un utente della rete, autodefinitosi esponente del movimento delle sardine, ha voluto spezzare una lancia a favore del pusher nigeriano che ha violentato, ucciso (e fatto a pezzi il cadavere) la 18enne romana, Pamela Mastropietro.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS