Portuali, colpaccio esterno

PROMOZIONE A – I dorici sbancano Urbania 2 a 0, decisiva la doppietta di Sassaroli

Trascinati dal sontuoso Sassaroli, centrano il blitz i Portuali Ancona che inanellano la seconda vittoria consecutiva dopo il poker all’Olimpia Marzocca fornendo una grande dimostrazione di forza. Non decolla l’Urbania, al secondo stop consecutivo, che sta faticando terribilmente a recitare il ruolo da protagonista assoluta che gli addetti ai lavori le attribuivano in estate.

Gli anconetani disputano una partita perfetta passando subito in vantaggio con l’intuizione di Sassaroli che fredda Ducci. La reazione dei durantini, che pagano la pesante assenza del bomber Pagliardini e l’infortunio alla mezzora di Braccioni, produce due opportunità per Ottaviani e un traversone di Cantucci sul quale nessuno arriva puntuale alla deviazione vincente. La spinta dei biancorossi, che rimangono in dieci per l’espulsione di capitan Renghi, non sortisce gli effetti sperati e i dorici raddoppiano nel finale con un altro acuto di Sassaroli. Il messaggio alle altre pretendenti al titolo è stato lanciato dall’undici di Ceccarelli che prenota un’altra stagione al top. L’Urbania riflette su una crisi profonda.

Il tabellino

URBANIA – PORTUALI 0-2

URBANIA: Ducci, Tuci (27’st Fraternali), Aluigi, Brisigotti (11’st Monceri), Renghi, Rossi, Cantucci, Paradisi, Ottaviani, Braccioni (33’pt Catani), Bicchiarelli. All. Omiccioli.

PORTUALI ANCONA: Tavoni, Garuti (17’st Bozzi), Tonini, Morbidoni (47’st Romanelli), Savini, Rossini, Ribichini (42’st Rinaldi), Sassaroli, Gioacchini (17’st Mascambruni), Marzioni (24’st Moschini), Carnevali. All. Ceccarelli.

ARBITRO: Cacchiarelli di San Benedetto del Tronto.

RETI: 14’pt e 35’st Sassaroli.

NOTE: espulso al 29’st Renghi; ammoniti Rossi, Paradisi, Savini, Ottaviani, Mascambruni; recupero 2’pt e 4’st; spettatori 400 circa.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS