Portorecanati, due pali e papera: Maceratese vince con tifosi arrabbiati “Non siete degni di indossare la maglia biancorossa”

PROMOZIONE – All’Helvia Recina decide Tittarelli. Orange protestano per un dubbio penalty non concesso

di Nicolò Ottaviani

La Maceratese batte per 1 a 0 con grande sofferenza all’Helvia Recina  il Portorecanati e si porta a quota 33 a meno 6 dal Chiesanuova capolista con la gara con il Monturano da recuperare. Prestazione anche oggi deludente dei biancorossi che hanno palesato i soliti problemi una costruzione lenta e prevedibile affidandosi ai lanci lunghi senza buoni esiti. Nota positiva di oggi è la prestazione del neo arrivato Dieme’ che ha fatto intravedere sprazzi di qualità. Vittoria importante per la Maceratese che porta a casa tre punti nonostante la sofferenza finale ed ora nel prossimo turno è attesa dalla difficile trasferta di Capodarco contro la Futura dove sarà necessario cambiare atteggiamento. Dall’altra parte esce a testa altissima il Portorecanati che avrebbe meritato il pareggio per quanto fatto vedere in campo. Sfortunati i ragazzi di Bugari che hanno anche oggi hanno fatto un buonissima prestazione tenendo il pallino del gioco per quasi 90 minuti ma sono stati puniti dagli episodi, ora gli orange saranno attesi dalla scontro diretto salvezza contro il Centobuchi da non fallire.

Tittarelli della Maceratese

Maceratese al via priva di Mastronunzio, Ripa e Massei con Trillini che lancia dal primo minuto Dieme’ a far coppia in attacco con Tittarelli. Dall’altra parte Porto Recanati deve fare a meno di Moretti ancora ai box per un problema al ginocchio e dell’under Cecere. 2′ il primo squillo della gara è degli ospiti corner dalla sinistra e colpo di testa di Di Lernia con la palla che finisce di poco a lato. 4′ Arriva la risposta dei biancorossi, cross dalla destra di Tittarelli per Giaccaglia che ha sui piedi un rigore in movimento ma ciabatta la conclusione con la palla che viene bloccata senza problemi da Piangerelli. Inizio di gara a buoni ritmi con le due squadre che si affrontano a viso aperto. 15′ Occasionissima per il Portorecanati, Marino sbaglia il disimpegno ne approfitta Ferro che si presenta a tu per tu con Santarelli ma la sua conclusione si infrange sul palo sulla ribattuta la difesa biancorossa si salva. Ospiti che tengono in mano il pallino del gioco con la Maceratese che si affida ai lanci lunghi. 29′ La Maceratese passa in vantaggio, incredibile frittata di Piangerelli che rinvia addosso a Tiranti la palla dopo la carambola sbatte sulla traversa e sulla ribattuta Tittarelli è il più lesto di tutti a insaccare a porta sguarnita la rete del 1 a 0.

34′ pericolosi i padroni di casa, buon controllo di Dieme’ che elude l’intervento di un avversario e fa partire una conclusione dalla distanza che si perde non di molto a lato. 39′ Occasione per la Maceratese, bella giocata di Ghannaoui che poi mette il pallone dentro per Tittarelli che di testa in precario equilibrio manda alto sopra la traversa. E scorre via il primo tempo senza altre emozioni con la Maceratese che va a riposo in vantaggio di una rete.

Marco Pantone, attaccante Portorecanati

Ripresa – 4’Alla prima occasione della ripresa la Maceratese va vicinissima al raddoppio, cross dalla sinistra di Dieme’ e colpo di testa di Tittarelli con la palla che prende in pieno la traversa. Inizio di ripresa che vede i biancorossi più intraprendenti sul piano del gioco con Bugari che prova a mescolare le carte inserendo Boccanera e Angelici per Ferro e Di.Lernia. 28′ Occasionissima per la Maceratese, Tittarelli approfitta del liscio di un difensore orange entra in area di rigore e offre una gran palla a Ghannaoui che tutto solo manda sul fondo di poco divorandosi la rete del raddoppio. 31′ Pericoloso il Porto.Recanati, Boccanera riceve palla sulla destra e fa partire una conclusione a giro che si perde di poco alta sopra la traversa. 34′ Episodio dubbio in area di rigore biancorossa Leonardi dopo una carambola riceve palla e sfugge via venendo stretto nella morsa tra Lapi e Vallorani ma il direttore di gara lascia proseguire  tra le proteste vibranti dei giocatori orange. 

44′ Porto Recanati vicinissimo al pareggio, la palla arriva a Pantone che fa partire una conclusione di prima intenzione che si stampa sul palo a Santarelli battuto. Maceratese che esce dal campo contestata dai propri tifosi che hanno urlato ai giocatori di vergognarsi, di non essere degni di indossare la maglia biancorossa. La squadra è rientrata negli spogliatoi dopo aver fatto cerchio a centrocampo senza andare sotto i propri tifosi arrivati al limite della sopportazione.

il tabellino

Maceratese: Santarelli, Vallorani, Zandri, Marino, De.Cesare, Lapi, Pucci, Ghannaoui, Tittarelli, Giaccaglia (36 st Armellini), Dieme’ (19 st Battezzati).
A disposizione: Farroni, Armellini, Pistarelli, Marchetti, Massini, Battezzati (45 st Perez), Perez, Rivera.Salas All: Sauro Trillini.

Porto Recanati: Piangerelli, Tiranti, Durazzi, Malaccari, Donati, Camilletti, Candidi, Di.Lernia (8 st Boccanera), Ferro (8 st Angelici), Pantone, Leonardi. A disposizione: Dhaouadi, Angelici, Caruso, Mammalucco, Carnevalini, Giri.Lorenzo, Giri.Leonardo, Nika, Boccanera All: Yuri Bugari.

Marcatori: Tittarelli 29 pt.

Arbitro: Steeve Belli di Pesaro.

Spettatori: 200 circa.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia