Portorecanati, addio Eccellenza

Matteo Possanzini, allenatore del Portorecanati

CALCIO – I ragazzi di Possanzini perdono 1 a 0 nella tana della Forsempronese e retrocedono in Promozione, decide la rete di Battisti in apertura

Titoli di coda per il Portorecanati. La formazione allenata da Possanzini cade 1 a 0 a Fossombrone e saluta l’Eccellenza, dopo la promozione dello scorso anno, con due giornate d’anticipo. Per gli arancioni la gara si è messa in salita dopo appena quattro minuti per la rete fulminea di Battisti, che ben servito in area, non ha lasciato scampo a Santarelli. Il Portorecanati accusa il colpo ma non si dà per vinto, mentre la Forsempronese prova a chiudere in più occasioni la partita, mancando però sempre il giusto. Alla mezz’ora della ripresa, i padroni di casa recriminano un calcio di rigore per un presunto fallo commesso su Pagliari, ma l’arbitro lascia proseguire. La gara resta combattuta fino all’ultimo, ma la rete iniziale della Forsempronese è sufficiente per portare a casa tre punti fondamentali in chiave salvezza, condannando invece, il Portorecanati alla retrocessione in Promozione.

Il tabellino

FORSEMPRONESE – PORTORECANATI 1-0

Forsempronese: Chiarucci, Buresta, Zandri, Marcolini, Gabbianelli, Patarchi, Pandolfi, Paradisi, Cecchini, Battisti, Pagliari. All. Pulgini

Portorecanati: Santarelli, Cento, Gasparini, Ficola, Pablo Garcia, Malaccari, Leonardi, Gaiardini, Pennacchioni, Martin Garcia, Patrignani. All. Possanzini

Arbitro: Salvatori di Macerata

Rete: 4′ Battisti

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana