Porto Recanati, ancora una morte all’Hotel House

Si sospetta l’overdose per un giovane pakistano trovato senza vita nel complesso residenziale multietnico

Un giovane pakistano di 31 anni, residente nel complesso residenziale Hotel House, è stato trovato morto. Dalle prime ricostruzioni si sospetta sia deceduto a causa di un’overdose.

Il 31enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato trovato riverso a terra sul terrazzino di un appartamento al sedicesimo piano dell’Hotel House. I coinquilini hanno chiamato i soccorsi intorno alle 14 di oggi ma quando il personale medico del 118 è arrivato sul posto, l’uomo era già morto. Insieme ai carabinieri della stazione di Porto Recanati, i sanitari hanno constatato il decesso.

Il Pm di turno, il dottor Carusi e il medico legale Francesco Ramberti hanno effettuato l’ispezione cadaverica: stando a quanto scritto sul referto, non sono state trovate tracce di violenza e, da una prima analisi, la morte rilalirebbe a questa mattina. Il corpo del giovane è stato trasportato all’ospedale di Civitanova ed è stata disposta l’autopsia.

Sul posto anche i carabinieri di Civitanova per i rilievi di rito.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS