Porto Potenza, nuova collocazione per il mercato

A partire da giovedì 24 febbraio, gli ambulanti verranno distribuiti nella centrale via Roma, con occupazione anche delle traverse di via Emilia e via Veneto

Sarà via Roma ad ospitare il mercato di Porto Potenza Picena a partire dal prossimo giovedì 24 febbraio 2022. La nuova disposizione, che comprenderà anche le traverse di via Emilia e via Veneto, è frutto della concertazione tra l’amministrazione comunale, l’associazione commercianti e gli ambulanti, resasi necessaria in seguito alla drastica riduzione del numero di piazzole occupate.

“Negli ultimi anni – spiega l’assessore alle Attività produttive del Comune di Potenza Picena, Paolo Scocco – il mercato ha assunto gradualmente una conformazione ‘a macchia di leopardo’ con numerose piazzole rimaste vuote a causa del calo degli ambulanti. Questo ha reso necessario un ripensamento degli spazi, rispetto a quelli pianificati nel 2015, quando le bancarelle furono trasferite in centro a Porto Potenza.

È iniziato così, proprio qualche mese fa, il confronto con tutte le parti coinvolte, portato avanti dall’assessorato alle attività produttive, con il prezioso contributo dei rispettivi uffici e della consigliera comunale Sara Mazzoni “a cui va il ringraziamento per il lavoro svolto. – prosegue ancora Scocco – L’obiettivo è stato proprio quello di raggiungere, nel rispetto delle procedure burocratiche imposte dalla legge, una soluzione alternativa che raccogliesse le esigenze di tutti. Il mercato di via Roma sarà proprio questo: una sintesi di quanto emerso in sede di confronto. Siamo tutti consapevoli della crisi che il piccolo commercio si trova oggi a dover affrontare dopo due anni di pandemia. Sappiamo però anche qual è il valore aggiunto che questo tipo di attività offre alla comunità. Dobbiamo quindi valorizzarlo al massimo. Il mercato non è solo acquisto, ma vero e proprio luogo di incontro. Per questo merita la migliore collocazione possibile”.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS