San Benedetto, la spiaggia a sud di Porto d’Ascoli coperta di alghe

Da anni non si verificava un fenomeno di questa portata. Domani mattina PicenAmbiente procederà alla pulizia dell’arenile

La spiaggia a Sud di Porto d’Ascoli si è svegliata con una coltre di alghe depositate sulla sabbia. La distesa verde e marrone evidentemente è stata spiaggiata dall’alta marea notturna. Un fenomeno a cui la Riviera non assisteva da diversi anni, almeno con queste proporzioni.

Ma domani mattina di buonora, giovedì 22 luglio, il personale della PicenAmbiente, la società partecipata che si occupa della raccolta dei rifiuti, passerà a ripulire la zona con i camion e le attrezzature meccaniche. Lo riferisce a YouTvrs l’amministratore delegato della PicenAmbiente Leonardo Collina.

L’anomalo fenomeno ha iniziato ad evidenziarsi da alcune settimane, seppure in maniera contenuta. Ma negli ultimi giorni la spiaggia prospiciente l’hotel Touring è stata ammantata dalle alghe che con il sole emanano cattivo odore.

Questa mattina gli operatori delle concessioni balneari hanno dato una parziale ripulita all’arenile, ammassando la materia melmosa in piccoli mucchi che domani mattina saranno prelevati dalla PicenAmbiente insieme alle alghe che, secondo le previsioni, saranno spiaggiate la prossima notte.

Ad occhio nudo è visibile una distesa di materia verde sul fondale del mare, tra la riva e la scogliera che, si presume l’alta marea porterà sulla battigia questa notte.

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana