Porto D’Ascoli incredibile, l’Atletico cade ancora

ECCELLENZA – Due rigori per i biancazzurri, uno per gli ascolani, poi la rete di Puglia chiude i giochi

Pazzesco exploit del Porto D’Ascoli che al Picchio Village supera per 3-1 l’Atletico Ascoli scavalcandolo in classifica in virtù degli scontri diretti (sono entrambe a 15).

Partita bloccata con le due squadre che non spumeggiano gioco. Il primo blitz si materializza al 19′ quando c’è un calcio punizione per il Porto D’Ascoli, palla alta e tocco di mano di Nociaro in barriera. Per il direttore di gara è calcio di rigore. Sul dischetto Battista la mette dentro. Situazione che si ripete alla mezzora, questa volta con Vallorani che stende da dietro lo stesso Battista. Secondo penalty di giornata, con bomber Napolano che batte Albertini. Poca reazione da parte della squadra di Aloisi che sta tutta nel tiro alto di Nociaro al 39′. Primo tempo che si chiude sul doppio vantaggio ospite.

Nella ripresa al 6′ punizione di Napolano che impegna Albertini sul suo palo. Il portiere ascolano salva la situazione per i suoi. Al minuto otto però la gara si può riaprire: Cinaglia tocca Felicetti in area ed è terzo penalty di giornata. Sul dischetto Iori realizza il gol. Da qui in poi è un assedio della squadra di casa, soprattutto dopo l’ingresso di Mariani. Grande occasione al 22′ con Gabrielli che al volo, dopo la sponda di Mariani, calcia fuori di pochissimo. Al 27′ però è ancora gioia Porto D’Ascoli. Grande giocata di Battista che porta avanti il pallone di caparbietà poi è Puglia che sotto porta batte Albertini con un tocco rasoterra. L’assedio della squadra di Aloisi diventa totale ma i biancazzurri non si scardinano e trovano una vittoria fondamentale.

ATLETICO ASCOLI – PORTO D’ASCOLI 1-3

ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Albertini; Vallorani, Filipponi, Nicolosi, Felicetti; Gabrielli, Raffaello (17’st Mariani), Ciarmela (36’st Santoni); Nociaro, Iori (23’st Filiaggi), Giovannini (28’st Adami) A disposizione: Di Nardo, Calvaresi, Mattei, Mariani Gibellieri, Proesmans, Adami. Allenatore: Aloisi.

PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Testa; Petrini, Passalacqua, Sensi, Pasqualini; Evangelisti, Rossi (42’st Orsini), D’Alessandro, Evangelisti; Battista (31’st Fabrizi), Napolano (21’st Shiba), Cinaglia (18’st Puglia). A disposizione: Cannella, Traini, Centi, Massi, Cameli. Allenatore: Ciampelli.

ARBITRO: Bonomo di Collegno.

RETI: 20’pt rig. Battista (P), 31’pt rig. Napolano (P), 9’st rig. Iori (A), 27’st Puglia (P).

NOTE: Ammoniti: Rossi (P), D’Alessandro (P), Vallorani (A), Giovannini (A), Felicetti (A). Recuperi: 1’pt, 5’st.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana