Porta stregata per l’Azzurra Colli: colpaccio Jesina

ECCELLENZA – Decide un rigore di Perri, la squadra di Amadio reagisce alla grande ma non riesce a segnare

Exploit delicatissimo quello della Jesina che vince in trasferta a Colli grazie ad un gol di Perri nel primo tempo, abile a piazzare il rigore decisivo che varrà i tre punti.

Sorniona la prima mezz’ora, squadre attente ed arretrate che non ci pensano nemmeno a concedere campo ai rispettivi avversari. Dopo due tiri velleitari di Monachesi e Jachetta, la prima vera azione da gol si costruisce al 26’: Fazzini crossa a centro area, Minerva non perfetto devia e lascia la palla in area in di rigore sulla quale si avventa Giorgio. Il trequartista di Amadio calcia ma trova il salvataggio miracoloso di Martedì e, sull’ulteriore ribattuta, Filiaggi spara alle stelle. Il risultato cambierà pochi minuti dopo. Alla mezzora infatti Toscani atterra nettamente Monachesi in area di rigore. Per il direttore di gara è penalty tra zero proteste. Sul dischetto bomber Perri spiazza Marani e porta in vantaggio i leoncelli. Momento drammatico per il Colli che perde nel giro di cinque minuti sia l’imbattibilità odierna che uno dei suoi uomini migliore. Si sente tirare al muscolo della gamba destra Fazzini, sostituito da Santoni. Amadio decide anche di cambiare modulo passando al 4-3-1-2. I padroni di casa riescono a buttarla dentro a ridosso del duplice fischio, ma Filiaggi viene fermato in offside prima di scaricare in rete.

Nella ripresa è tutt’altro Colli. La squadra di Amadio arretra da subito quella di Strappini sulla propria trequarti, trovando spesso la via per traversoni pericolosi. Al decimo minuto l’occasione è clamorosa. Giorgio imbecca Iachini in area, dribbling e tiro a botta sicura che però termina fuori dallo specchio della porta. Lo sforzo offensivo dei rossoazzurri si prolunga per tutto l’arco del tempo ma i tanti traversoni pericolosi non producono mai il gol. Balzo forse decisivo per la Jesina che si impone con una vittoria delicatissima in casa di un Colli che, a conti fatti, ha rimediato zero punti negli ultimi due scontri ad alta quota.

 AZZURRA COLLI – JESINA 0-1

AZZURRA COLLI (3-5-2): Marani; Toscani (12’st Ingredda), Filipponi, Nervini; Fazzini (40’pt Santoni), Rozzi, Alfonsi, Giorgio (37’st Gagliardi), Cancrini (25’st Del Marro); Iachini (34’st Renzi), Filiaggi.
A disposizione: Capriotti, Spadoni, Zadro, Albanesi.
Allenatore: Peppino Amadio.

JESINA (4-2-3-1): Minerva; Tiribocco, Martedì, Brocani, Cameruccio; Garofoli, Zagaglia(38’st Rossi); Jachetta (11’st Giovannini), Nazzarelli, Monachesi (44’st Guerri); Perri.
A disposizione: Anconetani, Sampaolesi, Domenichetti, Belardinelli, Longhi, Evangelisti.
Allenatore: Marco Strappini.

ARBITRO: Alessandro Bini di Macerata.
ASSISTENTE 1: Nicolò Raschiatore di San Benedetto.
ASSISTENTE 2: Luigi Domenella di Ancona.

RETI: 31’pt rig. Perri

NOTE: Ammoniti: Garofoli (J), Del Marro (A), Rossi (J). Recuperi: 1’pt, 4’st.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS