Pordenone-Ascoli, da Almici a Berettoni: tanti ex bianconeri in campo

Alberto Almici

SERIE B – A Udine il Picchio incontrerà tante vecchie conoscenze come lo stesso Tesser, attuale allenatore dei neroverdi

di Matteo Rossi

L’Ascoli Calcio riprenderà questo pomeriggio alle ore 15 al Picchio Village gli allenamenti in vista della sfida di domenica alle ore 21 alla Dacia Arena di Udine contro il Pordenone. Mister Zanetti dovrà valutare il possibile recupero di Pucino che la scorsa settimana ha ricominciato a correre a bordo campo ma non si è ancora unito al gruppo. Con lui sia Rosseti che Andreoni dovrebbero registrare dei miglioramenti per l’eventuale rientro. Ancora ai box Da Cruz per l’infortunio alla caviglia. Da valutare anche Ferigra.

Attilio Tesser, allenatore Pordenone ex Ascoli

Dall’altra parte il Pordenone dell’ex Attilio Tesser, reduce dalla vittoria contro il Cosenza tenendo ancora in mano l’argento in classifica, è pronto a continuare la striscia positiva casalinga: 6 vittorie e 2 pareggi tra le mura amiche, senza alcuna sconfitta. Sarà peraltro una sfida inedita quella tra il Picchio e Ramarri, mai incontrati in una sfida prima di questa domenica. Tanti invece, gli ex: da Attilio Tesser stesso (esonerato dopo 11 giornate nella stagione 2006-2007), Alberto Almici (66 presenze in bianconero), Gaetano Monachello (da Gennaio a Giugno 2018 conquista la salvezza con Cosmi in panchina, 7 reti in 23 presenze), Alberto Barison (poche presenze, 5, nel 2014-2015) ed Emanuele Berettoni (31 presenze e 6 reti per lui che segnò anche contro l’Ancona e soprattutto indossò la fascia da capitano).