Polizia Locale Ancona: il bilancio dell’attività 2021

59000 infrazioni, 48000 punti decurtati e oltre 28mila richieste di intervento

Quasi 59mila infrazioni gestite (contro le 55mila del 2020), 48mila punti sulle patenti decurtati (contro i 44mila del 2020), più di 34 mila pratiche lavorate (33mila lo scorso anno), circa 7mila accertamenti anagrafici, più di 9mila persone ricevute dal front office, oltre 28mila richieste di intervento alla centrale operativa e in mezzo anche tutta una serie di importanti attività, da quella di Polizia Giudiziaria alla gestione della vicenda Covid.

Meno agenti rispetto all’anno precedente ma una puntuale organizzazione e grande dedizione: il Comando della Polizia Locale di Ancona stila il bilancio della propria attività per il 2021, una anno caratterizzato anche da tante iniziative rivolte alla prevenzione e, spesso, anche da interventi di aiuto alla cittadinanza.
In occasione della ricorrenza del patrono del Corpo, San Sebastiano, il 20 gennaio, come ogni anno la Polizia Locale dorica, guidata dalla comandante Liliana Rovaldi, fa il punto sul lavoro svolto. In passato, prima dell’emergenza pandemica, si erano tenute anche cerimonie pubbliche, oggi impraticabili per via del Covid. “E’ comunque intenzione – spiega Rovaldi – non solo rendicontare ai cittadini il nostro lavoro ma anche onorare l’impegno di tanti colleghi che, in questo periodo, seppure tra tante difficoltà, hanno dato il proprio contributo quotidianamente, così come avvenuto anche nel 2020”.

Al lavoro quotidiano anche nel 2021 si è aggiunto quello per l’emergenza Covid 19 che ha richiesto tutta una serie di attività che dal mese di gennaio a giugno 2021 hanno dato luogo al controllo di 6.200 persone con 15 sanzioni per assembramenti e mancanza di mascherine e di 2.349 attività commerciali ed esercizi pubblici. Nello scorso dicembre  le verifiche sul possesso per il green pass hanno portato al controllo di 2.612 persone con 10 sanzioni e inoltre la verifica di 509 esercizi pubblici per corretto possesso di green pass  con una saznione e la chiusura di una attività. In totale, una attività intensa che nel 2021 abbiamo svolto con 92 unità rispetto alle 112 del 2020, per via di numerosi pensionamenti – prosegue la comandante Rovaldi – . Eppure i dati denotano un incremento del lavoro svolto e per questo ringrazio tutti gli agenti per la passione e l’impegno che ogni giorno dimostrano nello svolgere i propri compiti”.

Nella sezione “Verbali e contenziosi” la Polizia Locale ha gestito complessivamente 58.661 infrazioni per un valore di € 6.286.883,17. Di queste, le sanzioni elevate dagli agenti PL sono state 36.212 per un valore di € 5.380.876,17. Da aggiungere le sanzioni elevate dagli Ausiliari del Traffico che sono state n. 22.455 per un valore di € 906.007,00. e’ sempre la sosta irregolare il punto debole con 26.422 sanzioni di cui 463 per sosta abusiva negli stalli riservati ad invalidi; 481 per sosta sui passaggi pedonali; 1.046 per soste su marciapiedi; 1.454 in area di incrocio. Le sanzioni rilevate per guida con uso cellulare sono state 395. Le sanzioni rilevate per guida senza cinture di sicurezza sono state 30. Le sanzioni elevate tramite le 5 postazioni fisse dei velox sono state 9.025. Le sanzioni elevate con l’utilizzo dell’apparecchiatura tele laser sono state 3.912. I verbali di accertamento elevati a stranieri e inviati, per la notifica, agli Stati Esteri sono stati 1.122. Le violazioni accertate e che hanno determinato la decurtazione dei punti sulla patente di guida sono state 15.145  per un totale di 47.937  punti decurtati.Per l’infortunistica stradale, gli incidenti rilevati sono stati complessivamente 793 di cui 443 con solo danni ai mezzi, 348 con feriti (con un totale di feriti tra conducenti e trasportati di 437 persone), 4 con prognosi riservata e 2 mortali. Sono state effettuate 41 comunicazioni di notizie di reato alla Procura della Repubblica per reati connessi all’Infortunistica stradale. In tutto 163 interventi per segnalazioni di danneggiamento.

Nella Sezione Polizia Giudiziaria è stato effettuato l’esame e relativa gestione di 2.500 pratiche. Sono state effettuate 23 comunicazioni di notizie di reato all’Autorità Giudiziaria a carico di soggetti noti e 18 attività di indagini delegate, 19 le comunicazioni di reato per ignoti. Sono state effettuate 1.230 pratiche relative a notifiche su delega dell’Autorità Giudiziaria di cui 39 con contestuale verbale di identificazione, elezione di domicilio e nomina del difensore. Sono state anche gestite 12 pratiche relative a segnalazioni di evasione dall’obbligo scolastico da parte di minorenni.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS