Poker Fermignanese, Vigor Castelfidardo invece è “Forza Cinque”

PROMOZIONE – I primi ora in lotta playoff per l’ultima giornata, la squadra di Manisera è terza

Colpo grosso della Fermignanese, che sbanca la tana del Gabicce Gradara e si riporta in lotta playoff ad una giornata dal termine. Terza sconfitta consecutiva invece per il Gabicce Gradara, che dice addio ai sogni playoff. Grande protagonista l’attaccante Pagliardini, autore di una tripletta. Nel primo tempo la Fermignanese, si è resa pericolosa dopo appena un minuto: angolo dalla destra di Braccioni, colpo di testa di Bozzi con palla che sfiora la traversa. Al 18′ la palla arriva a Pagliardini, che con un diagonale preciso batte il portiere di casa e porta avanti la Fermignanese. Nella ripresa al 4′ il Gabicce Gradara resta in dieci per l’espulsione di Innocentini (doppio giallo). Al 16′ in contropiede, su lancio lungo, Izzo tira addosso al portiere e sul prosieguo dell’azione lo stesso Fabbri salva di piede su Pagliardini. Al 29′ arriva il raddoppio di Pagliardini al termine di un contropiede. Al 41′ Pagliardini firma il 3- 0, raccogliendo un gol di Bruscia. Al 48′ tocca a Bruscia segnare il poker definitivo.

Torna a vincere la Vigor Castelfidardo, che batte il Cantiano e torna al terzo posto in classifica, quando manca una sola partita al termine del campionato. Tutto abbastanza facile per i locali, contro il già retrocesso Cantiano. Al 11′ i ragazzi di Manisera passano in vantaggio. Rombini mette in mezzo per Pennacchioni, che non sbaglia. Due minuti dopo Carini risolve una mischia in area ospite e firma subito il raddoppio per la Vigor. Padroni di casa che prima dell’intervallo trovano anche la terza rete con Ciucciomei. Nella ripresa la Vigor dilaga. Al 55′ Pennacchioni firma la personale doppietta. Poi tocca a Tonuzi entrare nel tabellino dei marcatori al 75′. Vittoria in cassaforte e Vigor che si proietta all’ultima giornata, dove proverà a difendere la migliore posizione in vista dei playoff.

GABICCE GRADARA – FERMIGNANESE 0-4

GABICCE GRADARA: Fabbri, Difino, Costa, Innocentini, Passeri, Sabattini (18′ Magi Andrea), Di Addario (34′ st. Granci), Montebelli, Prandelli, Grassi (27′ st. Ciaroni), Cinotti (12′ st. Serafini). All. Papini
FERMIGNANESE: Ponzoni, Bacciardi, Ndoj, Bravi (27′ st. Marzoli), Mariotti, Cleri, Pagliardini (45′ st. Volpini), Braccioni, Izzo (20′ st. Sarout), Bozzi, Hoxha (38′ st. Bruscia). All. Teodori (squalificato)
ARBITRO: Giaccaglia di Pesaro
RETI: 18′ pt. Pagliardini, 29′ st. Pagliardini, 41′ Pagliardini, 48′ st. Bruscia.
NOTE: Espulso al 4′ st. Innocentini per doppia ammonizione.

VIGOR CASTELFIDARDO – CANTIANO 5-0

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi (56′ Fatone), Bandanera (55′ Arifi), Stacchiotti, Mosca, Marconi, Santoni, Ciucciomei, Carini (63′ Grayaa), Rombini (58′ Tonuzi), Pennacchioni, Lu. Polzonetti (71′ Domenichetti). All. Manisera

CANTIANO: Masci, Morolli, Soriani, Baldeschi (64′ Romitelli), Rossi, Guidoni, Salsiccia, Bei, Caselli (70′ Gori). Alunno, Duro. All. Romitelli

ARBITRO: Ulisse di Macerata

RETI: 11′ Pennacchioni, 13′ Carini, 39′ Ciucciomei, 55′ Pennacchioni, 75′ Tonuzi

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia