Poderosa, Serpilli si presenta: “Qui mi sento a casa”

BASKET A2 – Il talento della Nazionale Under 20 torna sul litorale fermano: “Con i miei genitori venivo qui al mare. Ora recupero dall’infortunio e a settembre sarò a piena disposizione”

È il secondo dei nuovi acquisti a prendere contatto con il mondo Poderosa. Dopo Bonacini, stamattina è sbarcato a Porto San Giorgio, allo chalet Tropical, anche Michele Serpilli. Più che uno sbarco, però, un piacevole ritorno a casa per l’ala classe 1999 originaria di Ancona, che ai piedi del PalaSavelli è praticamente di casa. “Da quando sono nato con la mia famiglia veniamo sempre al mare qui, mi sento a casa – ha confermato Serpilli – sicuramente è stato un motivo in più per scegliere Montegranaro e presentarmi in un luogo a me familiare come lo chalet Tropical è un’emozione molto particolare. Ma la scelta l’ho fatta anche per la società, che conosco bene per averla affrontata tante volte a livello giovanile”. Svanite anche le preoccupazioni per le condizioni del suo ginocchio, infortunatosi nel corso della prima giornata degli Europei Under 20 in Israele. “Sto bene, devo fare ancora qualche settimana di rinforzo muscolare e poi potrò unirmi alla squadra – ha ribadito l’ala ex Legnano – a inizio settembre dovrei essere a pieno regime”.

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS