Poderosa, scattano i playoff: al PalaSavelli arriva Latina

BASKET A2 – Al primo turno i ragazzi di Pancotto sfidano i laziali col vantaggio del fattore campo. Palla a due domenica (domani) alle 19

Il secondo playoff in Serie A2 nella storia della Poderosa Montegranaro inizia con la serie di ottavi di finale contro la Benacquista Assicurazioni Latina, che scatta domani (ore 19, PalaSavelli) con gara 1. La società laziale è ormai una delle costanti nel secondo campionato nazionale, ma solo alla quinta stagione filata è arrivata la prima qualificazione alla post season, oltre ad un ottavo posto in stagione regolare che significa miglior risultato nella storia della società. Un’annata ampiamente positiva quindi per i neroazzurri, che già avevano incrociato le armi con una giovane Poderosa all’epoca della Divisione Nazionale, nel 2013/2014: una stagione che vide i laziali dominare quel girone C nel quale i veregrensi finirono al sesto posto (con doppio successo latinense), ma poi venire beffati alle Final Four da Scafati prima e Legnano poi. La Benacquista venne però comunque ripescata ed iniziò da lì la sua consolidata tradizione in A2. Le due squadre, quest’anno, hanno iniziato a conoscersi già la scorsa estate, quando si sono affrontate al PalaSavelli in occasione della seconda giornata del quadrangolare “Le Marche a Canestro”, col successo della Poderosa per 81-76. Ma difficile basarsi oggi sulle indicazioni di quella partita, che la Poderosa affrontò senza Palermo e la squadra di coach Franco Gramenzi senza il metronomo americano Andrew Lawrence (15,4 punti col 45% da 3, 3,3 rimbalzi, 3,3 assist) e con un roster cambiato in corso di stagione. Da una parte l’asfissiante difesa gialloblu, dall’altra il potenziale offensivo di primissimo livello neroazzurro (non a caso quello di Latina è stato il miglior attacco del girone Ovest a 89,1 punti a partita, prima sia nel tiro da 2 che da 3). Quale filosofia di gioco avrà la meglio?

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS