Poderosa, Ciani è il nuovo allenatore

BASKET A2 – Il tecnico classe ’61 arriva dalla Fortitudo Agrigento, sostituirà Cesare Pancotto

La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo biennale per il ruolo di head coach con Franco Ciani, proveniente dalla Fortitudo Agrigento (Serie A2 girone Ovest). Un allenatore che non avrebbe bisogno di presentazioni, vista la carriera e i successi maturati in oltre trent’anni di basket impreziositi dalla bellezza di sette campionati e una Coppa Italia DNB vinti. Queste le prime parole di Franco Ciani da capo allenatore gialloblu: “Ovviamente sono molto soddisfatto di potermi confrontare con una realtà nuova, all’interno di una società che ha programmi e voglia di costruire pian piano anche le stagioni future. Programmazione e possibilità di fare un lavoro in prospettiva sono aspetti che nella nostra professione vengono tenuti spesso nella debita considerazione. Essere entrato in questo progetto, oltre al fatto di aver sentito la fiducia con la quale la società ha voluto rendermene parte, non può che farmi piacere. Per uscire da un’esperienza straordinaria come quella di Agrigento avevo bisogno di uno stimolo del genere e credo che Montegranaro questo lo rappresenti al meglio. Conosco già le Marche per i due anni passati a Osimo, so che è una terra dove si sta bene e conosco ovviamente Montegranaro, l’avevo affrontata qualche volta da avversario ma è praticamente impossibile nel nostro mondo non conoscere Montegranaro e questa società grazie a quello che ha fatto in questi anni”. Entusiasta della scelta il vicepresidente della Poderosa Riccardo Bigioni: “Abbiamo seguito Ciani per anni durante la sua carriera, più volte siamo andati vicini ad ingaggiarlo ma poi per un motivo o per l’altro le nostre strade non si sono incrociate. Stavolta è andata diversamente e non possiamo essere più soddisfatti. E’ un coach che ha la nostra massima stima per quello che ha fatto lungo una carriera costellata di successi ma anche e soprattutto perché è una persona che sposa dei progetti e che sa lavorare molto bene coi giovani. Di sicuro quella di andare forte su di lui non è stata una scelta di ripiego: ingaggiamo uno dei migliori allenatori del nostro campionato2.

 

 

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS