Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Poderosa beffata da Bergamo, serie in parità

img
Corbett in azione

BASKET A2 – A Porto San Giorgio finisce 75 a 73. Quarti sull’1 a 1, venerdì la terza sfida

Una scivolata che non ci voleva, una beffa che fa male. La XL EXTRALIGHT® cade all’ultimo sospiro in gara 2 dei quarti di finale contro la Azimut Bergamo e si fa raggiungere sull’1-1 in una serie che i gialloblu sognavano già di indirizzare in maniera definitiva. La Bergamo che, senza l’infortunato Taylor, sembrava non poter fare molto per arginare i gialloblu dopo gara 1 ha invece sfoderato una prova di grande carattere, mettendo alla frusta Amoroso e compagni e meritando pienamente il successo. Eppure nel finale i gialloneri hanno rischiato di riaprire la porta alla Poderosa che, con un cuore infinito, ha avuto in mano prima la palla del pareggio e poi quella della vittoria. Ma la dea bendata ha detto no. Ora la serie sbarca a Bergamo: gara 3 è in programma venerdì sera alle ore 20.30, gara 4 domenica alle ore 18, sempre al PalaAgnelli.

XL EXTRALIGHT® MONTEGRANARO-AZIMUT BERGAMO 73-75

MONTEGRANARO: Treier, Angellotti ne, Testa 3, Mastellari 2, Simmons 15, Palermo, Petrovic, Negri 7, Corbett 35, Amoroso 11, Traini. All.: Pancotto.

BERGAMO: Augeri ne, Casella 7, Roderick 29, Bedini, Fattori 20, Zucca, Piccoli ne, Sergio 3, Marelli ne, Benvenuti 4, Zugno 12. All.: Dell’Agnello.

PARZIALI: 26-24, 13-19, 16-20, 18-12.



  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content