Piunti gasa il suo Grottammare: “Non vincere contro la Biagio ci ha fatto arrabbiare”

ECCELLENZA – Si cercano i primi tre punti in campionato

Non chiamatela più Cenerentola questa squadra. Il Grottammare ha iniziato il campionato di Eccellenza 2021-2022 come aveva terminato lo scorso, ovvero dando fastidio a chiunque gli si parasse davanti. Il tutto agli ordini di mister Massimiliano Zazzetta. Due pareggi, uno contro Fabriano Cerreto e l’altro contro la Biagio Nazzaro. Su quest’ultima partita è intervenuto anche uno dei nuovi leader della difesa di Zazzetta, Roberto Piunti: “Dentro lo spogliatoio c’è tanto rammarico per la mancata vittoria contro la Biagio Nazzaro, per cui scenderemo in campo cercando di fare il meglio possibile“.
In poche gare Piunti è diventato una colonna della retroguardia a tre di mister Zazzetta: “Mi trovo benissimo nella difesa a tre e, in generale, nel modo di scendere in campo che vuole il mister. Non pensavo mi sarei trovato subito così bene, lo ammetto, ma dal primo momento ho avuto una grande intesa con i compagni di squadra. Penso che questa squadra possa avere grossi margini di crescita: tutti, dal più giovane al più esperto, hanno messo in mostra le qualità e col tempo cresceremo con l’obiettivo di giocare ancora meglio”. Domenica è in programma la sfida contro l’Atletico Azzurra Colli, e i rivieraschi dovranno fare a meno ancora di Porfiri. “Domenica ci attende una sfida dura contro un avversario insidioso – conclude Piunti – che lotta alla morte su ogni pallone”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia