Piunti clona lo slogan elettorale di Canducci: “Caro sindaco se vuoi ti presto anche la bici”

Siparietto social agli sgoccioli della campagna elettorale a San Benedetto del Tronto

Pasqualino Piunti chiude la campagna elettorale per il ballottaggio con lo slogan di Paolo Canducci? Sul manifesto propagandistico che sta circolando in questi giorni, in alto a sinistra compare la scritta ‘Insieme si può’, già utilizzata dal candidato sindaco di Verdi-RinasciMarche.

E’ lo stesso Canducci ad ironizzare sui social sulla clonazione del marchio: “Caro sindaco Piunti se vuoi, oltre allo slogan ti presto anche una bici“. E posta  sul suo profilo il poster che ha utilizzato in campagna elettorale, con una mano sul manubrio della bicicletta e il motto ‘Insieme si può’, nel contempo lancia l’hashtag #lafantasia. Per dimostrare quanto afferma, Canducci pubblica anche il manifesto di Piunti evidenziando il ‘furto’ di idee.

Evidentemente si è trattato di una svista di chi cura l’immagine del ricandidato sindaco del centrodestra.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia