Più di 200 mila euro per salvare la Samb: Renzi e la corsa contro il tempo

Renzi, presidente Samb

SERIE D – Le ultime sui rossoblu

Roberto Renzi è alla disperata ricerca di risorse fresche per la sua Samb, con varie opzioni sondate nelle ultime settimane.

Dal possibile ingresso in società di Salvatore Di Giovanni (sempre da valutare le condizioni) fino all’incontro con Vittorio Cozzella (LEGGI QUI), con in mezzo la richiesta di partnership al patron del Pineto Silvio Brocco.

Corsa contro il tempo per il presidente rossoblù, che dovrebbe saldare una somma superiore ai 200 mila euro tra stipendi (compresi più di 60 mila per i due allenatori esonerati Donati e Antonioli), fornitori ed equi indennizzi richiesti dai tesserati della Samb risalenti agli accordi del campionato 2020-2021.

Cifre a cui vanno poi aggiunte quelle per la nuova stagione ormai alle porte, con fideiussione per l’iscrizione entro il 15 luglio e un organico tutto da definire ad un mese dall’ipotetico raduno per l’inizio della preparazione.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana