Piscina comunale, primi tuffi a gennaio: accelera il cantiere

L’intervento ha un costo di circa 600mila euro

Procedono senza sosta i lavori per la riqualificazione della Piscina Comunale Primo Gregori di via Toscanini, a Porto d’Ascoli. L’appalto è stato affidato alla ditta Ebanisteria Caputo Srl di Corato (Bari) per un importo di 587mila euro oltre IVA.

Le opere termineranno a dicembre 2022, mentre la riapertura al pubblico avverrà a gennaio 2023.   

“Il termine ultimo per la riconsegna del cantiere è metà dicembre. Per quanto riguarda la riapertura al pubblico, dopo la riconsegna se ne occuperà l’ufficio sport del Municipio”, spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Antonio Capriotti. 

L’intervento. Demolizione della copertura e il suo rifacimento in legno lamellare. Rimozione, dunque, di tutte le pannellature, le finestrature nonché le strutture portanti in carpenteria metallica mentre gli impianti (illuminazione, impianti elettrico, telefonico, antincendio, ecc.) saranno ricostruiti.

La sostituzione delle strutture opache orizzontali e verticali e degli infissi consentirà di migliorare le prestazioni energetiche del complesso di almeno due classi. Il progetto gode infatti di contributi ministeriali per complessivi  260mila euro finalizzati all’efficientamento energetico degli edifici.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS